metodi casalinghi per sbiancare i denti

Lo metodi casalinghi per sbiancare i denti è una procedura odontoiatrica che permette di migliorare il colore dei denti, rendendoli più bianchi. A questo primo tipo di sbiancamento, cosiddetto “cosmetico”, si affiancano altri tipi di sbiancamenti utili per risolvere discromie dentali, anche severe, dovute a patologie sistemiche (per esempio la fluorosi, disordini ematici, etc) oppure agli esiti di terapie con alcuni tipi di antibiotici (ad esempio, le tetracicline). I prodotti che vengono utilizzati a tal fine contengono principalmente perossido di idrogeno e perossido di carbammide, impiegati in varie concentrazioni a seconda della tecnica che si intende utilizzare e delle esigenze del paziente. Lo sbiancamento funziona grazie alla liberazione di ossigeno da parte del perossido di idrogeno o di carbammide nel momento in cui viene posto a contatto con i denti.

led sbiancamento denti

2 metodi per sbiancare i denti con l’olio di cocco

Forse tra le prime cose che notiamo quando conosciamo, incontriamo o parliamo con qualcuno è il sorriso che resta una tra le migliori armi a nostra disposizione per fare una buona impressione. Per avere una bocca sempre perfetta è molto importante la cura dei denti che devono essere sani e brillanti. Questo è possibile grazie a controlli periodici dal dentista, per prevenire carie e problemi alle gengive e grazie ad un’igiene orale quotidiana che deve prevedere l’utilizzo di spazzolino e dentifricio dopo ogni pasto e il filo interdentale almeno una volta al giorno. Tutto questo però a volte non basta per avere denti bianchi a lungo. Caffè, tè, tisane, vino rosso, fumo e alcuni alimenti rossi come i mirtilli possono contribuire alla formazione di macchie sui nostri denti che solo la pulizia fatta dal dentista è in grado di eliminare. Tartaro e placca inoltre possono depositarsi sui denti facendo perdere brillantezza e luminosità al nostro sorriso. Ci sono due ingredienti naturali che possono aiutare a mantenere i nostri denti bianchi, prevenendo o eliminando le antiestetiche macchie: sono limone e bicarbonato (utilizzato anche nei trattamenti sbiancanti) che insieme aiutano a prolungare l’effetto della pulizia del dentista. E’ sufficiente spremere mezzo limone in una tazzina e aggiungere un cucchiaino raso di bicarbonato, mescolare bene e intingere nella soluzione lo spazzolino bagnato. A questo punto basterà strofinare i denti come se li stessimo lavando, per alcuni minuti. Dopo avere sciacquato abbondantemente la bocca, l’effetto sbiancante sarà subito visibile. E’ consigliabile non ripetere spesso il trattamento per non rischiare di rovinare lo smalto e utilizzare la soluzione ogni due mesi, magari alternandola con un’applicazione di scorza di limone sfregata direttamente sui denti. costo sbiancamento dei denti

Come sbiancare i denti in modo naturale?

Un sorriso perfetto è in gran parte questione di fortuna. Difatti, il colore dei denti è una caratteristica naturale come può essere quello degli occhi.

Tuttavia, esistono metodi efficaci per farli apparire più bianchi. Si va dalle pulizie regolari dal dentista fino alla scelta del rossetto giusto, passando per le penne sbiancanti che ora vanno così di moda e di cui abbiamo parlato varie volte qui sul blog.

Ultimamente però è un altro il metodo più chiacchierato: si tratta delle luci led sbiancanti, che sono diventate un trend complice la pubblicità che ne hanno fatto alcune celebrity, in particolare Kylie Jenner.

Nel post di oggi voglio quindi indagare con voi sulle luci led sbiancanti per i denti: come funzionano? In che modo regalano il fantomatico sorriso perfetto? E sono sicure oppure, come molti metodi sbiancanti, hanno delle controindicazioni? Se anche voi vi siete fatte queste domande, leggete il post!

cliomakeup-luci-led-sbiancanti-1-kylie-jenner


LO SBIANCAMENTO DENTALE

cliomakeup-luci-led-sbiancanti-4-clio

Tuttora, lo sbiancamento dentale è uno dei trattamenti più richiesti.

IL RISULTATI DELLO SBIANCAMENTO DIPENDONO DA MOLTI FATTORI, IN ALCUNI CASI DIFFICILI DA PREVEDERE

È risaputo che ci siano vari modi per sbiancare i denti, dal dentista oppure a casa.

Uno degli agenti sbiancanti più diffusi è il perossido di ossigeno, contenuto generalmente in un gel.

Questa sostanza, attivata da una lampada led, assicura uno sbiancamento dentale che di solito ha effetto immediato.

E come spesso accade, man mano che questo metodo ha preso piede sono nate anche le versioni “casalinghe”.

cliomakeup-luci-led-sbiancanti-3-smile

Stile Spa Set per sbiancamento dentale. Su Amazon.it a 29,90€

Va detto che l’entità dello sbiancamento, e quindi dell’efficacia del prodotto sbiancante e anche del trattamento fatto dal dentista, dipende da moltissimi fattori. Non è facile prevedere quale sarà il risultato finale, perché ad esempio può dipendere dall’età dell’individuo, dal colore di partenza, dalla dieta e molto altro ancora.

cliomakeup-luci-led-sbiancanti-2-sorriso-perfetto

SBIANCAMENTO CON LAMPADA LED: PERCHÈ FARLA DAL DENTISTA

cliomakeup-luci-led-sbiancanti-5-dentista

Ho letto che, tra i prodotti sbiancanti a base di perossido di idrogeno, quelli che si possono acquistare in farmacia hanno una concentrazione molto inferiore rispetto a quelli in uso dal dentista. Inoltre, i risultati di questo procedimento eseguito da un professionista sarebbero più efficaci anche per il tempo di posa e per la tecnologia utilizzata.

cliomakeup-luci-led-sbiancanti-6-prima-dopo Tuttavia, i trattamenti casalinghi ultimamente sono diventati un trend, anche complice la pubblicità che ne hanno fatta celebrity come Kylie Jenner, che ha attribuito proprio ad uno di questi kit il “merito” del suo sorriso perfetto. Ed è difficile resistere alla prospettiva di un dispositivo che in molti casi costa molto meno di una singola seduta di sbiancamento dal dentista.

led sbiancamento denti

metodi casalinghi per sbiancare i denti è una cosa che vorrebbero tutti. Lo sbiancamento dei denti però è di solito molto costoso e che ovviamente andrebbe fatto solamente in un centro specializzato che risponda a tutti i requisiti previsti. Ma è possibile sbiancare i denti a casa utilizzando soltanto metodi naturali. Ecco i più efficaci:

Uno dei migliori ingredienti che possono essere utilizzati per sbarazzarsi dei denti gialli. Mescola un quarto di cucchiaino di bicarbonato di sodio con un po’ di dentifricio, lavati i denti con questa miscela e risciacqua con acqua tiepida. Fallo una o due volte alla settimana. In alternativa, è possibile combinare il bicarbonato di sodio con succo di limone, aceto bianco, o perossido di idrogeno.

cat